30 giugno 2010 - Ferrara, Cronaca

Lidi ferraresi, ecco i servizi sanitari

Per l'estate 2010 previsto il potenziamento del sistema di prima accoglienza

Presentati nel corso di una conferenza stampa dal Direttore Sanitario Ausl, Edgardo Contato, i servizi sanitari dedicati ai turisti per la stagione 2010, dal potenziamento del sistema di prima accoglienza, guardia medica, ambulatorio codici bianchi, pronto soccorso alla creazione di servizi studiati specificatamente per i turisti.
Il SERVIZIO DI GUARDIA MEDICA TURISTICA, è attivo da sabato 26 giugno a domenica 5 settembre, e fornisce assistenza sanitaria a turisti italiani, stranieri e lavoratori stagionali che si trovano sul litorale ferrarese. Per i turisti italiani è sufficiente la tessera sanitaria/codice fiscale, per i turisti provenienti da paesi dell'Unione Europea la tessera sanitaria europea o certificato sostitutivo provvisorio. Costo delle prestazioni: 15 euro per visita ambulatoriale e 25 euro per visita domiciliare. Sedi, numeri di telefono e orari di attività sono pubblicati sul portale www.ausl.fe.it
Nel 2009 la Guardia Medica Turistica ha effettuato 3924 prestazioni, 3217 visite ambulatoriali e 502 ambulatoriali, di cui 21 a turisti stranieri.
L’offerta dei servizi di base è arricchita anche quest’anno dall’attivazione dell’AMBULATORIO CODICI BIANCHI aperto, all’Ospedale di Comacchio, tutte le domeniche, dal 4 Luglio al 22 Agosto, e tutti i giorni dall’8 al 16 Agosto, dalle 8.00 alle 20.00. L’ambulatorio è destinato a prestare assistenza sanitaria a pazienti giunti al Pronto Soccorso a cui sia stato attribuito in fase di triage questo determinato codice colore.
La presenza di un medico consentirà, da un lato, di ridurre il tempo di attesa per il paziente e dall’altro, farà diminuire la pressione sul Pronto Soccorso che nei mesi estivi ha un incremento di attività del 50%, del 30% in quello di Lagosanto.
Lo scorso anno presso l’ambulatorio codici bianche sono stati visti 354 pazienti.
Come già avviene da alcuni anni, dal 15 di giugno al 15 di settembre è attivo anche il servizio di “DIALISI VACANZA”, effettuato dalle 18 alle 23.30 presso il Centro emodialisi del Delta e nel mese di agosto anche al Centro Dialisi di Copparo.
All’Ospedale del Delta sono disponibili 6 posti-poltrona, per cui sono disponibili dodici posti dialisi a settimana, 5 i posti-poltrona all’Ospedale di Copparo.
Alcuni trattamenti per “turisti”, vengono eseguiti, su richiesta degli stessi pazienti, presso il Centro dialisi di Bondeno solo nelle ore diurne in concomitanza con il trattamento dei pazienti residenti.
493 i pazienti dializzati seguiti lo scorso anno, 67 in più rispetto al 2008.
Infine, i turisti che eseguono terapia anticoagulante potranno eseguire i prelievi ematici periodici all’Ospedale di Comacchio dove è stato allestito un PERCORSO FACILITATO TAO-Terapia Anticoagulante Orale-.
Il progetto che ha come obiettivo il governo dell’intero percorso dall’accessibilità al servizio, all’accoglienza del paziente in spazi dedicati, sala d’attesa ed ambulatorio, fino all’appropriatezza e all’efficacia terapeutica, in questo modo si garantisce una effettiva presa in carico dei turisti affetti da patologie croniche importanti, facilmente soggetti a complicanze emorragiche o tromboemboliche, che devono essere periodicamente controllati, sia dal punto di vista laboratoristico che clinico.
L’offerta sanitaria dedicata a questi pazienti/turisti è arricchita dall’attività di counseling: tutti i giorni un medico esperto TAO può essere contattato direttamente all’ambulatorio del Delta o telefonicamente ad un numero dedicato, per azioni di sostegno alla compliance, educazione sanitaria allo stile di vita compatibile sia con la terapia che con le esigenze di una piacevole vacanza, supporto per alleggerire lo stato d’ansia che si può ingenerare facilmente nel paziente affetto da una malattia cronica importante, dovuto alla lontananza dai sanitari da cui è regolarmente in cura. Circa 600 i pazienti presi in carico lo scorso anno.
Orari e modalità di accesso agli ambulatori di guardia medica, al servizio di visite domiciliari, sedi e recapiti degli ospedali e i numeri di telefono per i servizi di emergenza collocati sul litorale, riporta i recapiti dei servizi di igiene pubblica, controllo alimenti e servizio veterinario, sono pubblicati su SETTE LIDI: Servizi sanitari estate 2010. L’opuscolo destinato ai turisti e stranieri che trascorrono le vacanze sui Lidi è stato stampato in 21 copie e distribuito nei centri di informazione turistica, nei campeggi e nei principali punti di interesse della nostra costa.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.