29 giugno 2010 - Ferrara, Cronaca

Hera, le bollette e il fattore 'C'

E' partito un ciclo di incontro con le associazioni dei consumatori per facilitarne la lettura

Si svolto nei giorni scorsi presso la sede di Ferrara il primo di una serie di incontri che Hera promuoverà su tutti i territori per facilitare la comprensione e la lettura della bolletta. Questi incontri si inseriscono tra le varie iniziative di dialogo e ascolto attivate da Hera per rendere il più possibile trasparente la propria azione e più aderente alle necessità dei clienti. Durante l’incontro è stata illustrata la struttura della bolletta che risulta complessa a causa dei numerosi elementi tecnici e ingegneristici sulla base dei quali viene calcolato l’importo finale della fattura. In particolare sono state fornite informazioni in merito al fattore “C” e sulle modifiche alla fatturazione introdotte dalle ultime tre importanti delibere dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, ovvero le delibere ARG/gas 159/08, ARG/gas 64/09, ARG/gas 79/09.

Sono stati inoltre raccolti i suggerimenti e le osservazioni dei rappresentanti delle Associazioni che hanno presentato le difficoltà e le aspettative che oggi hanno i consumatori nei confronti delle società di vendita dei servizi energetici. A questo proposito si è convenuto che la presenza degli sportelli di Hera sul territorio sono un elemento molto importante che facilita la soluzione dei problemi e rassicura il consumatore. “Capire come viene calcolata spesa per il gas – ha affermato Sandro Bosso responsabile clienti mass market Hera Comm – è particolarmente importante soprattutto in situazioni come quelle attuali che vedono nel giro di breve tempo l’emissione di 5 nuove delibere dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas. È molto importante fare informazione perchè contribuisce al continuo miglioramento della qualità del rapporto con i clienti.” Al termine del confronto le Associazione di Consumatori hanno espresso soddisfazione per l’incontro che ha fornito loro l’occasione per avere maggiori chiarimenti e informazioni e che ha consentito di ottenere conoscenze più oggettive su una materia molto complessa e ciò a tutto vantaggio dei consumatori. L’incontro si è concluso con l’impegno a mantenere un dialogo stretto tra Hera e le Associazioni e una collaborazione per le tematiche di maggiore impatto sui consumatori e sui clienti.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.