28 giugno 2010 - Ferrara, Cronaca

Pesca per l'Ambiente

Prende corpo il progetto per la tutela dei corsi d'acqua e della fauna ittica

Gli assessori provinciali all’Ambiente, Giorgio Bellini, e alla Protezione civile, Tonino Zanni, mercoledì 30 giugno presenteranno ufficialmente il progetto “Pesca per l’ambiente”, che vede insieme, oltre alla Provincia, le associazioni piscatorie, venatorie, ambientaliste e di protezione civile, con lo scopo della tutela e ripulitura dei corsi d’acqua del territorio. Il progetto è nato da un interessamento preventivo del mondo piscatorio, per lo svolgimento di un’azione a favore della tutela dell’ambiente, dissuasiva di comportamenti scorretti quali ad esempio l’abbandono di rifiuti lungo le sponde dei canali o il degrado delle sommità arginali percorse da potenti automezzi. All’idea hanno aderito associazioni venatorie e la Protezione Civile con le diverse sedi distribuite sul territorio con le quali, insieme, verranno studiati approfondimenti e metodologie per cercare di contrastare il costante aumento di rifiuti (organici e non) al seguito degli accampamenti di pescatori.

Tutto questo per tutelare sempre più il patrimonio rappresentato da quei corsi d’acqua che attraversano il territorio estense e dalla fauna ittica che in essi vive. Un patrimonio che potrà contare su una vetrina internazionale come quella che si attuerà il prossimo anno in occasione dei campionati del mondo di pesca, in programma presso le Vallette di Ostellato, a cui parteciperanno una cinquanta di nazioni fra le quali l’Australia, il Canada e tutte quelle dell’Unione Europea, solo per citarne alcune.

E’ già prevista una data, quella del prossimo 3 luglio presso il Circondariale ad Ostellato e nel Po di Primaro a Tresigallo, dove Area ha già garantito la collaborazione per lo smaltimento dei rifiuti raccolti. Chi vuole aderire o segnalare altri luoghi potrà farlo ai seguenti indirizzi di posta elettronica claudio.castagnoli@provincia.fe.it e paolo.francesconi@provincia.fe.it, che poi verranno divulgati con la mailing list dove tutti gli attori di questo importante progetto sono presenti, ma nulla osta che altri si possano aggiungere.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.