28 giugno 2010 - Ferrara, Cronaca

Architettura sostenibile dal Sol Levante

Ferrara consegna al giapponese Shigeru Ban il premio internazionale

L’architetto giapponese Shigeru Ban, vincitore del primo premio, sarà protagonista della cerimonia di premiazione della VII edizione del Premio Internazionale Architettura Sostenibile Fassa Bortolo, che si terrà mercoledì 30 giugno alle ore 17,30 a Palazzo Tassoni, (via della Ghiara, 36), nuova ala recentemente restaurata della Facoltà di Architettura. Questa edizione del Premio si segnala per il numero record di iscrizioni. 184 iscritti di cui 74 per la sezione Opere Realizzate, con progetti provenienti da ben 30 nazioni, e 110 per la sezione Tesi di Laurea, consentendo alla manifestazione di raggiungere per la prima volta nella sua storia tutti i continenti.

La giuria del Premio è stata presieduta anche per questa edizione dal professor Thomas Herzog ed è stata composta da due architetti stranieri di fama internazionale ed enorme esperienza nel settore, l’architetto Alexandros Tombazis (Grecia) e l’architetto Juhani Pallasmaa (Finlandia), da un docente della Facoltà di Architettura di Ferrara, il professor Nicola Marzot e dal segretario del Premio, professor Gianluca Minguzzi. Nel corso della cerimonia sarà conferita la medaglia d’oro al vincitore Shigeru Ban, che aprirà i lavori alle ore 15,30, con una lecture intitolata "Works and Humanitarian Activities". Proprio gli interventi e ricerche nel campo delle soluzioni di emergenza o aiuto umanitario hanno contraddistinto l’impegno recente di Ban come nel caso del post-terremoto di Kobe del 1995, nella ricostruzione temporanea della chiesa cattolica Takatori a Nagata-ku o per l’avveniristico progetto per la sede del conservatorio dell'Aquila, dopo le distruzioni causate dal terremoto abruzzese del 2009.

“La cerimonia di consegna del Premio Internazionale Architettura Sostenibile – spiegano gli organizzatori - vuole essere un’importante occasione di confronto su tematiche architettoniche innovative e sperimentali attraverso la presentazione di progetti ed esperienze internazionali. La collaborazione con Fassa Bortolo è un prestigioso esempio del ruolo che un partner industriale può sviluppare con una istituzione universitaria. Il Premio internazionale, che nel 2010 giunge alla sua settima edizione, è cresciuto negli anni parallelamente alla sempre maggiore diffusione di una coscienza collettiva e tecnica. Solo la tenacia e la ferma convinzione di contribuire a sviluppare un momento di conoscenza e confronto hanno permesso il raggiungimento dell’ambizioso obiettivo di essere identificato come uno dei premi sulla sostenibilità più prestigiosi a livello europeo”.

Per maggiori informazioni: www.premioarchitettura.it - premioarchitetturasostenibile@xfaf.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.