26 marzo 2020 - Ferrara, Cronaca

"NESSUNO ESCLUSO": la campagna di volontariato lanciato dalla Rete degli Studenti dell’Emilia-Romagna

A sostegno delle fragilità sociali

In questo momento il nostro paese e la nostra regione si trovano in estrema difficoltà a causa della diffusione del COVID-19 e delle sue conseguenze. Le misure stringenti, seppur necessarie, stanno mettendo in difficoltà soprattutto le persone più fragili, come anziani, persone diversamente abili o individui affetti da malattie croniche. Per tali motivi i giovani emiliano-romagnoli della Rete degli Studenti dell’Emilia-Romagna, lanciano la campagna “NESSUNO ESCLUSO”, mettendo a disposizione le proprie energie e impegno per aiutare quelle persone che in questo periodo difficile si trovano ad essere ancora più sole e abbandonate.

"Non possiamo permettere che questa crisi medica, sociale ed economica debba essere affrontata da soli, senza punti di riferimento." - affermano dalla rete di associazioni - "Siamo in collegamento con Auser Emilia-Romagna in modo da essere più efficaci possibile".

Le attività previste saranno diverse a seconda del territorio in questione e prevederanno anche la distribuzione di spesa e farmaci a chi è impossibilitato a uscire di casa, sempre in stretto collegamento con le realtà di volontariato del territorio.

L'invito rivolto a tutti i giovani è di "tenersi in contatto telefonico con i propri familiari più fragili e con le persone che conoscono che possono trovarsi in difficoltà".

 

COME PARTECIPARE

Per partecipare basta compilare il form online previsto e si verrà subito contattati per essere informati sulle modalità con cui iniziare il servizio di volontariato e in che modo farlo nella massima sicurezza e utilità. 

"Il nostro obiettivo è raccogliere la disponibilità di tutti i ragazzi e ragazze che vogliono rendersi disponibili, la loro eventuale attivazione come volontari dipenderà dalle esigenze che i comuni o le realtà di Volontariato segnaleranno".

Per dare una mano basta essere maggiorenni in buona salute e non essere venuti a contatto con persone a rischio nelle ultime settimane. Gli strumenti di protezione e il materiale necessario al servizio verranno forniti dai coordinamenti dei servizi, ma ancora meglio se si è già in possesso di mascherina e guanti propri.

"Supereremo questa crisi solo se nessuno rimane escluso".

Questo il link per il form online:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSd1Bk4K174Fsm7DYro9n3wyWcXn8nsExWaG2nsw64L_jo4r-w/viewform?usp=sf_link

 

La campagna è promossa dalle associazioni:

Rete degli Studenti medi dell’Emilia-Romagna

Rete degli Universitari dell’Emilia-Romagna

Associazione Città Futura

Rifestival - Un altro mondo è possibile

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.