4 febbraio 2020 - Ferrara, Cronaca

Giornata Nazionale Contro lo Spreco Alimentare: al S.Anna prosegue il progetto "Meno spreco più solidarietà"

Dal 2016 i pasti non consumati dalla mensa donati all’Associazione Viale K

Domani, mercoledì 5 febbraio, si celebra la Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare.

Anche l’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara fa la sua parte contro lo spreco di cibo: dal 2016 ha infatti avviato un progetto di solidarietà con consiste nel devolvere quotidianamente i pasti non consumati dalla mensa dei dipendenti (preparati da Serenissima Ristorazione S.p.A.) all’Associazione Viale K - Casa di Stefano.

Lo scorso anno l’Azienda ha donato 3.173 primi, 1.781 secondi, 1.857 contorni e 447 pizze.

Il progetto #menosprecopiusolidarieta è nato grazie all’intuizione della dott.ssa Melissa Teodorini e della Direzione delle Professioni Sanitarie che, insieme alle Dietiste dell’Azienda - Simona Colombari, Cristina Sgarbi e Annachiara Piva - hanno costruito e contribuito alla realizzazione del progetto. La disponibilità a collaborare del Capo Centro del Servizio Ristorazione di Serenissima, Stefano Veronesi, ha mosso l’Azienda a trovare una Onlus che avesse le caratteristiche necessarie per ricevere questo “piccolo dono”: ovvero vicinanza alla struttura ospedaliera e un numero di ospiti non troppo elevato.

E’ stata scelta la struttura di "Casa Ginestra" dell'Associazione Viale K, gestita da don Domenico Bedin, che si trova a Cocomaro di Focomorto ed ospita circa 20 persone.

Alla chiusura del self-service dell’Ospedale di Cona le porzioni rimaste nei banchi scalda-vivande sono quotidianamente raccolte dagli operatori addetti al servizio mensa. I pasti vengono trasferiti all’interno di contenitori alimentari e successivamente introdotti all’interno di una macchina che abbatte la temperatura rendendo sicure le pietanze per un utilizzo successivo. I cuochi li consegnano al sig. Armando dell’Associazione K, autista e cuoco della Casa.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Le notizie più lette degli ultimi tre anni