24 gennaio 2020 - Ferrara, Cronaca

Paga on-line una multa cento volte tanto

Gli Agenti scoprono il versamento anomalo, cittadino rimborsato

Nei giorni scorsi un cittadino ha ricevuto una sanzione per aver circolato in zona a traffico limitato; l'importo ammontava a € 69,80 da pagare entro 5 giorni. Ma, nel momento di predisporre il bonifico, anziché pagare € 69,80, l'uomo ha effettuato un versamento di € 6.980,00.

L'episodio mostra come l'utilizzo improprio della tastiera (punto o virgola nel posto sbagliato) possa comportare notevoli ricadute economiche.

Lo sbaglio è stato individuato dalla Polizia Locale, che ha il controllo dei pagamenti: rilevato l'anomalo importo incassato rispetto alla violazione accertata - in questo caso un importo cento volte maggiore - sono stati attivate le procedure per il rimborso di quanto impropriamente versato dal cittadino.

"Abbiamo riscontrato più volte inconvenienti ed errori di questo tipo. - ha affermato il Comandante della Polizia Locale Terre Estensi Claudio Rimondi - Ecco perché invitiamo tutti i cittadini a fare molta attenzione ai pagamenti on-line delle multe verificando con cura e massima attenzione la posizione dei punti (mai richiesti dalle procedure di inserimento bonifici) e delle virgole che invece separano i decimali di euro".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.