20 gennaio 2020 - Ferrara, Cultura e Spettacoli, Eventi

Il Michelangelo Scandroglio Group apre il primo lunedì 2020 di Ferrara In Jazz

Concerto dalle ore 21.30

Il Michelangelo Scandroglio Group, vincitore del Conad Jazz Contest di Umbria Jazz, firma il primo lunedì 2020 di Ferrara In Jazz. Al Torrione San Giovanni, Scandroglio presenterà infatti questa sera il suo primo album in veste di leader e compositore, In The Eyes Of The Whale. Con lui il pianista Alessandro Lanzoni, a pieno titolo fra gli artisti di maggiore personalità del jazz italiano, Michele Tino al sax alto, Paolo Petrecca alla tromba e Mattia Galeotti alla batteria. Anticipa il concerto l’aperitivo a buffet accompagnato dalla selezione musicale di Willygroove Dj, lo segue l’imprevedibile jam session.

La biglietteria sarà aperta dalle 19.30 e dalle 20.00 avrà inizio l'aperitivo con dj set. Il concerto si terrà a partire dalle 21.30.

Nonostante sia poco più che ventenne, il contrabbassista  Michelangelo Scandroglio può vantare collaborazioni eccellenti con colleghi d’oltreoceano, tra tutti Logan Richardson. Al Torrione Scandroglio presenta il suo primo album in veste di leader e compositore, che racchiude un sound elettrico dalle melodie rockeggianti e malinconiche dei Radiohead e dei Beatles, ispirato fortemente al jazz contemporaneo di Ambrose Akinmusire e Gerald Clayton. 

Scandroglio ha studiato jazz con il contrabbassista Ares Tavolazzi e contrabbasso classico con M. Gabriele Ragghianti all’ISSM Boccherini di Lucca. Si è perfezionato con Joe Sanders, Harish Raghavan e Ben Street partecipando ai seminari estivi di Siena Jazz e frequentando masterclass di Alberto Bocini, Jeff Bradetich, Sorin Orcinschi e Franco Petracchi. Nel 2018 è stato tra i vincitori del Riga International Jazz Bass Competition dove, oltre al premio, ha ricevuto un invito ufficiale per suonare al Beijing Jazz Festival. Nello stesso anno ottiene il prestigioso premio Tomorrow’s Jazz, indetto da Veneto Jazz, imponendosi tra i migliori giovani talenti del jazz italiano. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.