16 gennaio 2020 - Ferrara, Cronaca

Le unità cinofile "fiutano" marijuana nascosta in un cassonetto

Dentro una zaino trovati circa un etto e mezzo di marijuana

Rinvenuta droga nascosta in un cassonetto da parte delle unità cinofile del Corpo di Polizia Locale, nella serata di sabato scorso durante le attività di controllo antidroga.

La sostanza è stata fiutata dai cani nell'area verde attrezzata compresa tra corso Piave e via Nazario Sauro: i cani addestrati hanno concentrato la loro attenzione alla base di un cassonetto dei rifiuti dell'isola ecologica.

Non riscontrando nulla nelle vicinanze ma continuando i cani a segnalare la presenza di stupefacenti, i conduttori della Polizia locale hanno iniziato ad ispezionare l'interno del cassonetto.

Rovistando tra i rifiuti hanno così rinvenuto uno zainetto in stoffa rosso con all'interno sei contenitori di plastica, di cui uno termosaldato, contenenti circa un etto e mezzo di una sostanza che, verosimilmente, era marijuana. I successivi esami hanno confermato la qualificazione della sostanza sospettata, che è stata quindi posta sotto sequestro.

"Questo è il segnale che la Polizia Locale è presente sul territorio ed è una forza importante per contrastare lo spaccio di droga - ha commentato il vicesindaco e assessore comunale alla Sicurezza e Frazioni -. Continueremo così tutti i giorni e in tutte le zone di Ferrara per rendere questa azione sempre più capillare ed efficace".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.