14 gennaio 2020 - Ferrara, Cronaca

Controlli in tempo reale su assicurazione e revisione delle auto in circolazione

La Polizia provinciale si dota del Targa System

La Polizia provinciale di Ferrara si dota del dispositivo Targa System per aumentare l’efficacia dei controlli stradali tesi a contrastare il fenomeno della circolazione di veicoli privi di copertura assicurativa e non in regola con la revisione. In Italia sono infatti circa 3 milioni i veicoli circolanti senza assicurazione.

Con l’utilizzo del dispositivo, la pattuglia su strada riceve la segnalazione da un’interfaccia con i dati della motorizzazione civile senza revisione e/o assicurazione, e può così procedere a fermare il veicolo.

Dal controllo della carta di circolazione si rileva la storia delle revisioni del veicolo e, mediante la consultazione del personale in centrale operativa, è possibile accertare anche eventuali prenotazioni già registrate.

Con l’esame del certificato di assicurazione, documento da portare sempre a bordo, gli agenti della Polizia provinciale rilevano l’effettiva copertura assicurativa del veicolo e, in caso di incongruenze fra la documentazione esibita e il dato presente negli archivi della motorizzazione civile, procedono alla verifica presso i servizi antifrode delle varie compagnie assicuratrici.

“Si tratta di controlli eseguiti con lo scopo di innalzare la sicurezza della circolazione stradale – precisa il comandante della Polizia provinciale Claudio Castagnoli - e mirati ai soli automobilisti che, da una prima verifica negli archivi nazionali della motorizzazione civile, non risultino in regola con la revisione e/o la copertura assicurativa”.

Il riscontro puntuale e immediato eseguito su strada consente poi un preciso accertamento partendo dall’anomalia segnalata dal Targa System, che si estende all’interezza del veicolo nonché alla condotta nella circolazione stradale tenuta dal conducente.

Il Targa System, quindi, non accerta alcuna violazione costituendo un semplice supporto per l’operatore di Polizia, che direttamente verificherà eventuali addebiti al conducente del veicolo e, se presente, anche al proprietario del mezzo.

La sanzione prevista dal codice della strada per circolazione senza copertura assicurativa è di 868 euro, mentre per circolazione con un veicolo che non sia stato presentato alla prescritta revisione è di 173 euro.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.