20 novembre 2019 - Ferrara, Politica

Palazzo Massari e Palazzo dei Diamanti: a breve gli interventi

Per Palazzo Diamanti l’allestimento del cantiere nel Giugno 2020

Nelle ultime settimane si sono tenuti importanti incontri tecnici relativi alla situazione complessiva degli interventi che a breve coinvolgeranno Palazzo dei Diamanti e Palazzo Massari, e che fanno parte della programmazione dei Lavori Pubblici. Gli incontri si sono svolti alla presenza dei due Assessori Marco Gulinelli (Cultura) e Andrea Maggi (Lavori Pubblici), del Direttore Generale Sandro Mazzatorta oltre allo staff tecnico degli uffici comunali preposti, e con altresì la partecipazione, distinta per intervento, degli studi di Architettura coinvolti nella progettazione esecutiva ovvero: Studio Labics per Palazzo dei Diamanti e Studio ABDR Architetti Associati per Palazzo Massari.

Su Palazzo dei Diamanti, lo studio di architettura Labics, con il supporto del paesaggista Stefano Olivari, ha presentato una soluzione per il collegamento delle due ali delle gallerie espositive che comprenderà anche l’intervento di valorizzazione dell’intero giardino retrostante. Il primo lotto dei lavori che riguarda l’edificio esistente vedrà l’allestimento del cantiere nel Giugno 2020.

Per quanto attiene Palazzo Massari, il progetto comprende la riqualificazione dell’intero edificio oltre all’inserimento di volumi tecnici nel prospetto posteriore. L’intervento sulla parte esistente e stato condiviso e apprezzato, mentre sull’elemento tecnico di nuova realizzazione si è richiesto, allo Studio ABDR,  un ulteriore approfondimento progettuale che meglio tenga conto del proprio inserimento nell’identitario contesto storico.

Agli incontri ha partecipato in veste di Presidente della Fondazione Ferrara Arte l’onorevole Vittorio Sgarbi.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.