5 novembre 2019 - Ferrara, Cronaca

Copparo: Il sindaco visita la scuola per i lavori di tinteggiatura eseguiti dai genitori degli alunni

A settembre i genitori si erano offerti di ritinteggiare tutte le pareti interne

COPPARO - Il Sindaco di Copparo Fabrizio Pagnoni ha visitato la scuola dell’Infanzia Statale di Coccanile, accompagnato dalla vicesindaco e assessore alla Scuola Franca Orsini, a riceverli il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Copparo Domenico Marcello Urbinati. La scuola, che ospita attualmente 28 bambine e bambini, ha visto lo scorso settembre l’intervento dei genitori che si sono offerti di ritinteggiare tutte le pareti interne. I  materiali e le vernici sono state fornite dal Comune di Copparo tramite la PatrimonioCopparo. 

Presente all’incontro Giovanni Carlini rappresentante di classe, che ha illustrato il tipo di intervento realizzato e la tempistica: in 10 giorni, prima dell’inizio delle scuole, i quattro genitori (iscritti ad Auser) hanno tinteggiato pareti e soffitto, rifacendo anche la parte di vernice lavabile smaltata e i battiscopa. Dopo i ringraziamenti del dirigente scolastico Urbinati, il sindaco Fabrizio Pagnoni ha mostrato tutta la sua soddisfazione per un intervento “dal basso” che merita di essere conosciuto e comunicato, in quanto operazione virtuosa da poter ripetere anche in altre realtà scolastiche. Semplice la motivazione dei genitori, riportata da Carlini: «A casa, la camerata di mio figlio è pulita, perfetta, senza polvere e sporcizia. Perché non deve essere così anche quando frequenta la scuola?» 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.