1 novembre 2019 - Ferrara, Cronaca

"Comuni Ricicloni 2019": a Ferrara la menzione speciale per gli acquisti verdi

Consegnato da Legambiente il riconoscimento nel corso dell'Eco-Forum di Guastalla

Assegnata a Ferrara la menzione speciale 'Unieco' per 'l'attenta applicazione dei Criteri ambientali minimi negli acquisti verdi' nell'ambito delle premiazioni 2019 dei 'Comuni Ricicloni' dell'Emilia Romagna. La consegna dei riconoscimenti da parte di Legambiente è avvenuta nella mattinata di ieri, giovedì 31 ottobre 2019, a Guastalla (Reggio Emilia) nel corso dell'Ecoforum Emilia-Romagna, appuntamento annuale per discutere sullo stato delle politiche dei rifiuti nella nostra regione, al quale hanno preso parte anche rappresentanti del Centro Idea del Comune di Ferrara.

La menzione speciale è andata a Ferrara per aver "raggiunto i migliori risultati tra i capoluoghi della regione" in tema di acquisti verdi, avendo "attivato 11 tipologie di acquisti verdi sulle 14 presenti nel questionario 'Comuni Ricicloni dell'Emilia Romagna'" e avendo organizzato corsi di formazione sul GPP (Green Public Procurement).

 

"È un piacere ricevere il secondo riconoscimento in così breve tempo - ha affermato l'assessore comunale all'Ambiente Alessandro Balboni - per l'impegno dei cittadini in campo ambientale. Infatti, dopo la recente classifica di Legambiente, abbiamo oggiricevuto il premio destinato ai Comuni distintisi nella capacità di riciclare. Ai ferraresi va il nostro ringraziamento per il loro impegno e la loro sensibilità nella tutela dell'ambiente".

 

Nata nel 1994, l'iniziativa di Legambiente 'Comuni ricicloni', patrocinata dal Ministero per l'Ambiente, premia le comunità locali, amministratori e cittadini, che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti: raccolte differenziate avviate a riciclaggio, ma anche acquisti di beni, opere e servizi, che abbiano valorizzato i materiali recuperati da raccolta differenziata. Si tratta di un appuntamento consolidato, a cui aderisce un numero sempre maggiore di Comuni, che vedono nell'iniziativa di Legambiente un importante momento di verifica e di comunicazione degli sforzi compiuti per avviare e consolidare la raccolta differenziata, e più in generale, un sistema integrato di gestione dei propri rifiuti.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.