25 ottobre 2019 - Ferrara, Cronaca, Eventi

Un ciclo di tre serate per genitori dedicato al tema dell'impegno scolastico

Tre le date in programma: 12 novembre, 10 dicembre, 14 gennaio

Sarà aperto a tutti con accesso gratuito (ma con prenotazione) il "Ciclo di tre serate per genitori con figli in età scolare sull'articolato tema dell'impegno scolastico", promosso per i prossimi mesi dalla società cooperativa sociale onlus AllenAMente tramite il progetto W La Dislessia, che si avvale del patrocinio del Comune di Ferrara.

Tre le date degli incontri in programma (12 novembre, 10 dicembre, 14 gennaio alle 20) che si svolgeranno al centro sociale Il Parco di via Canapa a Ferrara, tenuti dalla psicologa Paola Saba e dal co-fondatore del progetto W la Dislessia Alessandro Rocco. Entrambi specializzati nel potenziamento dei ragazzi con problematiche di apprendimento, nel corso delle tre serate formative i due operatori offriranno a tutti la possibilità di prendere informazioni, di accrescere le proprie conoscenze e acquisire strategie nuove sia per migliorare il clima familiare sia per capire e aiutare al meglio i ragazzi nel loro percorso di autonomia scolastica e di vita.

 

"La diffusione della dislessia si rileva in modo crescente nell'ambito della scuola. - ha affermato l'assessore Dorota Kusiak - Per questo tutti noi, genitori, educatori e operatori abbiamo il dovere di accompagnare nel migliore modo possibile tutti i ragazzi nel loro percorso scolastico, al di là delle modalità standard di studio. Rilevo con piacere come questa opportunità di formazione messa in campo da AllenAMente coinvolga i genitori. Proprio loro, infatti, potranno così contribuire a diffondere sempre più la conoscenza del fenomeno della dislessia, aumentando la propria e altrui consapevolezza e favorendo così il diffondersi di un messagio positivo, centrato sul fatto che la dislessia non è un handicap, bensì una modalità diversa di studiare e di conoscere e per questo occorre fin da subito mettere in atto le strategie più efficaci per affrontarla." 

 

Ciclo di 3 serate dedicate ai genitori di figli in età scolare:

DIFFICOLTA' A SCUOLA? NON SEMPRE E' QUESTIONE DI IMPEGNO - presso il Centro sociale il Parco via Canapa, Ferrara, ore 20:00 - 22:00.

12 novembre 2019
10 dicembre 2019
14 gennaio 2020

I 3 incontri che inizieranno il 12 novembre sono dedicati ai genitori di ragazzi in età scolare, dalla scuola primaria alla secondaria e superiori, saranno pratico-formativi e particolarmente coinvolgenti.

Durante le serate tratteranno argomenti che spesso sono spinosi, alcuni ragazzi non si impegnano abbastanza e non hanno buoni risultati, altri ancora in pochissimo sforzo ricordano tutto, altri si impegnano e non raggiungono mai i traguardi che vorrebbero accumulando stress e frustrazione, come fare? Come capire come aiutare al meglio i ragazzi?

Il lavoro va iniziato a fare in famiglia, con: regole e conseguenze chiare, una migliore comunicazione genitori-figli,
un impegno reciproco scuola-famiglia, il giusto metodo di studio (che non può essere universale per tutti), fino ad arrivare alla gestione dei compiti per casa e allo stress che gli si associa ormai quasi per default, parleremo inoltre delle difficoltà di apprendimento e daremo informazioni che sono utili per la conoscenza comune e per evitare che si associ ancora la dislessia con gli handicap o con la svogliatezza.

Nel corso degli incontri si vuole offrire la possibilità a chiunque di prendere informazioni e farle sue, di accrescere le proprie conoscenze e acquisire strategie nuove per migliorare il clima familiare.

 

LA PRENOTAZIONE ALL'EVENTO GRATUITO è OBBLIGATORIA AL SITO:
www.wladislessiaevento.com

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.