6 ottobre 2019 - Ferrara, Cronaca

Tentativo di truffa ai danni di una donna nel ferrarese

Coldiretti: attenzione a truffe e raggiri

Truffe ed inganni sono purtroppo all’ordine del giorno, a volte ordite con fantasiose varianti.

L’ultima in ordine di tempo coinvolge l’associazione agricola, la quale ha ricevuto la segnalazione da parte di una associata che si è trovata alle prese con un losco personaggio che, presentandosi come funzionario di Coldiretti, intendeva lasciare un pacco regalo, chiedendo di poter entrare in casa e visto il diniego dell’associata, apriva il pacco, contenente due orologi, pretendendo il pagamento delle spese di recapito per una discreta somma.

“Occorre diffidare di qualsiasi persona non conosciuta che si presenti in azienda o a casa a nome di Coldiretti – evidenzia il direttore dell’organizzazione agricola, Roberto Palù – ed in caso di dubbio contattare immediatamente il proprio ufficio zona o le forze dell’ordine, evitando di far introdurre in casa chiunque. Purtroppo i lestofanti ci sono e tentano di approfittare soprattutto di anziani o di situazioni tali da non attirare l’attenzione, quindi in posti isolati come può essere una pertinenza agricola. I nostri dipendenti nel caso in cui si rechino in azienda dagli associati sono ben conosciuti e concordano precedentemente la visita, per cui invitiamo tutti i soci e tutti i cittadini a prestare attenzione a chi tenta di introdursi nelle loro case o propone qualcosa di strano, come pacchi regalo o simili. Nel caso, ripeto, meglio avvisare immediatamente i nostri uffici o le forze di polizia, non trascurando di sporgere successiva denuncia per scoraggiare il ripetersi di questi episodi”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.