5 settembre 2019 - Ferrara, Cronaca

A Dario Franceschini di nuovo il Dicastero dei Beni Culturali e del Turismo

Ecco la lista dei Ministri del Governo Conte bis

Torna a Dario Franceschini (nato a Ferrara, il 19 ottobre 1958) il Ministero dei Beni Culturali e del Turismo. Il deputato dem, che ha avuto un ruolo di primo piano nel negoziato con il Movimento 5 Stelle, ritorna al dicastero già guidato sotto i governi Renzi e Gentiloni. A Franceschini anche il ruolo di "capodelegazione" dei ministri del Pd.

 

Ecco la lista dei Ministri del Governo Conte bis:

 

Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio è Riccardo Fraccaro

 

Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese

 

Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede

 

Ministro alla Difesa Lorenzo Guerini

 

Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri

 

Ministro per gli Affari Esteri Luigi Di Maio

 

Ministero per lo Sviluppo economico Stefano Patuanelli

 

Ministro per l'Agricoltura Teresa Bellanova

 

Ministro per l'Ambiente Sergio Costa

 

Ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia

 

Ministro per le Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli

 

Ministro per il Sud Giuseppe Provenzano

 

Ministro per l'Innovazione tecnologica Paola Pisano

 

Ministro per la Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone

 

Ministro per le Pari Opportunità Elena Bonetti

 

Ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà

 

Ministro per gli Affari Europei Enzo Amendola

 

Ministro per il Lavoro Nunzia Catalfo

 

Ministro per l'Istruzione Lorenzo Fioramonti

 

Ministro per le Attività Culturali con delega al Turismo Dario Franceschini

 

Ministro per la Salute Roberto Speranza

 

Ministro per i giovani e lo Sport Vincenzo Spadafora

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Le notizie più lette degli ultimi tre anni