31 maggio 2019 - Ferrara, Cronaca

Celebrazioni Festa della Repubblica, il programma di domenica 2 giugno

A Ferrara

Domenica 2 giugno si svolgeranno i festeggiamenti - organizzati dalla Prefettura di concerto con il Comune di Ferrara - per il 73° anniversario della proclamazione della Repubblica italiana, che si articoleranno secondo il seguente programma:

ore 10 - Piazza Trento e Trieste - Alzabandiera presso il sagrato del Duomo. Sarà presente il Sindaco di Ferrara.

A seguire: deposizione della corona d'alloro del Prefetto della provincia di Ferrara al Monumento della Torre della Vittoria in piazza Trento Trieste, alla presenza delle Autorità provinciali e locali e delle Associazioni combattentistiche e d'arma.

Ore 10,10 Torre della Vittoria - Imbandieramento della Torre della Vittoria a cura dei Vigili del Fuoco

- Lettura del messaggio del Presidente della Repubblica

- Intervento del Prefetto di Ferrara

- Intervento del Sindaco di Ferrara

Piazza Trento e Trieste e Piazza Municipale - stand espositivi delle Forze dell'Ordine ed esibizione dei Gruppi Sportivi delle Forze dell'Ordine e Forze Armate

Piazza Savonarola - Esibizione degli sbandieratori dell'Ente Palio con bandiere tricolori

 

Con la partecipazione della Fanfara a cavallo della Polizia di Stato.

Ore 17,45 - Ammainabandiera. Sarà presente il Vicesindaco di Ferrara.

 

>> Alle 12, al Ridotto del Teatro Comunale, si terrà una cerimonia ad invito per la consegna delle Onorificenze O.M.R.I. (onorificenze al Merito della Repubblica Italiana) e delle medaglie IMI (Medaglie d'onore del Presidente della Repubblica agli ex internati militari e civili).

 

>> In occasione della ricorrenza del 2 giugno è prevista l'apertura diurna gratuita dei Musei Civici a cura del Comune di Ferrara.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.