2 ottobre 2018 - Ferrara, Eventi

"Animali Sparuti Spariti", in mostra il progetto

Apertura dal 5 ottobre al 7 ottobre

Apertura

"Animali Sparuti Spariti" è il titolo della mostra in programma da venerdì 5 a domenica 7 ottobre 2018a cura degli studenti del liceo artistico Dosso Dossi al Museo civico di Storia Naturale (via Filippo De Pisis 24, Ferrara) nell'ambito del Festival di Internazionale. Una installazione che - spiega la locandina dell'evento - spazia "Dalla Dichiarazione universale dei diritti dell'animale al racconto dello Stato di Conservazione delle principali specie a rischio".
Venerdì 5 ottobre 2018, a partire dalle 10, il progetto "Animali Sparuti Spariti" verrà presentato come evento collaterale del Festival Internazionale con interventi del direttore del museo Stefano Mazzotti, della zoologa tecnico faunistica Mia Canestrini e della referente Wwf YOUng Elisa Monterastelli. In esposizione dal 5 al 7 ottobre 2018 con orario continuato 9-18.

 

Valorizzare e sensibilizzare
Il progetto, nato in collaborazione con il Museo di Storia Naturale di Ferrara e in concorso per l'iniziativa 'Io Amo i Beni Culturali', ha lo scopo di valorizzare il patrimonio e l'attività scientifica del museo e di sensibilizzare il pubblico nei confronti della tutela dell'ambiente e della conservazione di molte delle principali specie animali a rischio.
Grazie a questa collaborazione, gli studenti del liceo hanno dato vita a una serie di elaborati grafico-visivi capaci di sintetizzare, ma contemporaneamente esprimere con chiarezza, il concetto di estinzione e salvaguardia delle specie.
L'installazione del progetto sarà visitabile al piano terra del museo dal 5 al 7 ottobre dalle 9 alle18.

 

Programma di venerdì 5 ottobre 2018
Dalle 10 alle 12 "Storie di animali"
Racconti a cura degli studenti del Liceo Artistico Dosso Dossi . Introduce Stefano Mazzotti Direttore Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara
Dalle 16 alle 18 "Pianeta animale" - Interverranno il direttore del Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara Stefano Mazzotti, la zoologa tecnico faunistica del Wolf Apennine Center del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano Mia Canestrini, la referente WWF YOUng Elisa Monterastelli.
"L'interazione degli animali con i loro ambienti è il motore che mantiene sano il pianeta per tutti noi. Ma per molte specie, il tempo sta per scadere". National Geographic

 

Contatti
Per informazioni: Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara, via Filippo De Pisis 24, Ferrara, tel. 0532 203381 o 206297. 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.