27 settembre 2018 - Ferrara, Cronaca

Trovato in possesso di droga da spacciare dopo la perquisizione per furto

L’operazione dei carabinieri

Ieri mattina, i Carabinieri della Stazione di Porotto hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, un 24enne originario della provincia di Caserta e residente a Vigarano Mainarda (FE).

I militari, nelle prime ore della giornata, si sono recati presso la sua abitazione per eseguire una perquisizione domiciliare delegata dalla Procura della Repubblica di Ferrara a seguito di un’indagine condotta dalla stessa Stazione di Porotto per il reato di appropriazione indebita di un telefono cellulare. Durante la perquisizione, però, gli operanti hanno trovato nr. 3 involucri contenenti marijuana, per un peso complessivo di 290 grammi, nr.1 dose di cocaina del peso di 0,30 grammi, nonché materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacente.

Il giovane, terminate le procedure di arresto, è stato sottoposto alla misura restrittiva degli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.