12 settembre 2018 - Ferrara, Cronaca

Ventitreenne arrestato, stava spacciando cocaina

Condannato con rito direttissimo

L’arresto

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Ferrara, nel corso di un mirato servizio di Polizia Giudiziaria eseguito nella cosiddetta “Zona G.A.D.”, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, un cittadino nigeriano di 23 anni, senza fissa dimora, titolare di precedenti di polizia.

Gli operanti affermano di aver sorpreso lo stesso in via Porta Catena mentre cedeva un ovulo contenente Cocaina, del peso di 1,5 grammi, ad un 24enne della provincia, il quale è stato segnalato alla Locale Prefettura come “assuntore di sostanze stupefacenti”.

La condanna

L’uomo alle ore 12:00 del 12 settembre è stato condotto davanti al Tribunale di Ferrara che lo ha condannato, con rito direttissimo alla pena di un anno di reclusione, 2.000,00 euro di multa e al divieto di dimora nella provincia di Ferrara.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.