28 giugno 2018 - Ferrara, Cronaca

Polizia, continuano i controlli nei locali: emerse alcune irregolarità in un pub

In zona Gad

Nell’ambito dei straordinari servizi di controllo del territorio, continua l’attività di vigilanza e contrasto dell’illegalità sulle attività commerciali, sui locali di intrattenimento e sui circoli privati, posta in essere dalla Questura di Ferrara, atti a contrastare fenomeni di ordine pubblico che possono verificarsi in relazione all’attività e alla frequenza dei pubblici esercizi.

Nella giornata di ieri, sono stati controllati degli esercizi commerciali insistenti nel quartiere GAD, ove la Polizia di Stato ha fatto un accesso presso un pub con sede in via IV Novembre. Da un primo controllo sono risultate alcune irregolarità di carattere amministrativo che verranno valutate dalla locale Squadra Amministrativa. Nel contempo si è prescritto alla titolare di adeguare immediatamente le mancanze rilevate nel corso dell’ispezione rispettando le norme sulla sorvegliabilità del locale pubblico che deve necessariamente essere accessibile alle Forze dell’Ordine e alle Polizie locali negli orari di apertura. Si è rilevato inoltre che le vetrine del locale che insistono sulla pubblica via IV Novembre, non permettono la visuale dell’interno del pubblico esercizio, pertanto veniva prescritto alla titolare di provvedere alla rimozione dei tendaggi oscuranti e/o delle serigrafie alle vetrine al fine di consentire la visuale dall’esterno.

 

Tag: polizia

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.