30 maggio 2018 - Ferrara, Cronaca

Casa invasa dal fumo, madre e figlia salvate dalla Polizia

Gli agenti hanno sfondato la porta

Nella scorsa nottata, a Ferrara, una Volante veniva inviata ove era stato segnalato del fumo che usciva dalla presa d’aria della cucina di un appartamento. Gli Agenti, giunti sul posto, hanno suonato ripetutamente il campanello della porta d’ingresso senza che nessuno li aprisse. Procedevano pertanto a sfondarla e una volta entrati trovavano il locale completamente invaso dal fumo provocato dalla combustione di quanto lasciato inavvertitamente sul fornello e una donna, la quale, con tono preoccupato riferiva loro che in casa con lei era presente la figlia di nove anni. Gli Agenti si mettevano immediatamente alla sua ricerca e rintracciata la portavano fuori dall’abitazione dove già si trovava la madre. Dopo le verifiche sul loro stato di salute da parte dei sanitari del 118, le due donne venivano inviate presso loro congiunti a trascorrere il resto della nottata visto che negli ambienti dell’appartamento era ancora presente un forte odore di fumo che ne impediva ovviamente la permanenza.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.