17 maggio 2018 - Ferrara, Eventi

Partenza da Ferrara per la 13esima tappa del Giro d’Italia

Domani, venerdì 18 maggio

Parte da Ferrara domani, venerdì 18 maggio 2018, la 13esima Tappa del 101° Giro d'Italia corsa ciclistica internazionale.

Che questo sarà un Giro speciale lo abbiamo capito fin da quando è stata annunciata la partenza da Gerusalemme. L’edizione numero 101 è quella della ripartenza con sorpresa: per la prima volta un Grande Giro scatterà fuori dall’Europa per concludersi a Roma, come era accaduto soltanto 3 volte, nel 1911, nel 1950 e nel 2009. Un Giro ispirato all’equilibrio.

La 13esima tappa, che parte alle 12.55 all'inizio di Viale Cavour (a fianco del Castello Estense), è assolutamente piatta, attraversando la pianura Padana orientale da sud a nord. A 30 km dall’arrivo primo passaggio sul traguardo per affrontare il Montello da un versante “soft” con ultimo scollinamento a 20 km dall’arrivo. Ultimi chilometri tutti pianeggianti e con pochissime curve, ultima degna di nota a 5 km dal traguardo.

Dalle 11.00 al termine della manifestazione in viale Cavour, viale Po, via Padova, S.S. n. 16 è prevista la sospensione momentanea della circolazione a tutti i veicoli per il tempo necessario al passaggio dei concorrenti.

Nelle giornate del 17 e 18 maggio sarà inoltre in vigore in città una serie di altri provvedimenti di modifica della viabilità.

Tra le misure previste:
- dalle 15.00 del 17 maggio alle 16.00 del 18 maggio in piazza Travaglio: Istituzione di divieto di fermata e di circolazione, ammessi autorizzati alla manifestazione, fatte salve le aree riservate al commercio;

- dalle 17.00 del 17 maggio alle 18.00 del 18 maggio 2018 istituzione di divieto di circolazione, ammessi i veicoli autorizzati alla manifestazione, in: piazza Castello, piazza Savonarola, piazza Repubblica, piazza Trento Trieste, corso Martiri della Libertà (nella sola giornata del 17/05 ammessi i bus di linea e taxi)

- il 18 maggio dalle 4.00 alle 14.00 all'Ex Mof e in piazza XXIV Maggio: istituzione di divieto di circolazione e di fermata ammessi autorizzati alla manifestazione

- il 18 maggio dalle 4.00 alle 16.00 in corso Porta Reno: istituzione di divieto di circolazione e di fermata ammessi autorizzati alla manifestazione

- il 18 maggio 2018 dalle 7.00  alle 14.30 istituzione di divieto di circolazione, ammessi autorizzati alla manifestazione, in: viale Cavour, largo Castello, piazza Repubblica, corso Giovecca (tratto da corso Martiri della Libertà a via Palestro).

 

Tutte le modifiche alla viabilità previste in città per il 17 e 18 maggio 2018 sono indicate in dettaglio nell'ordinanza scaricabile in fondo alla pagina.

Nelle strade cittadine interessate dai provvedimenti saranno presenti segnali e cartelli di avviso e deviazione.

Saranno possibili deviazioni e sospensioni delle linee di trasporto pubblico, di cui sarà data comunicazione dalle aziende del trasporto stesso.

Per informazioni sulla manifestazione e le iniziative collaterali v. CronacaComune del 9 maggio 2018

>> NOTA: Nella mattinata di venerdì 18 maggio sarà visitabile (dalle ore 9.30 circa) il Villaggio dei Ciclisti in piazza Trento e Trieste. In piazza Castello sarà allestito il podio firme ciclisti e la partenza della carovana è fissata per le 12.55 all'inizio di Viale Cavour (a fianco del Castello Estense). La carovana pubblicitaria con i mezzi degli sponsor transiterà in città 1 ora e mezza prima della partenza con punto di ritrovo in piazza XXIV Maggio. 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.