11 aprile 2018 - Ferrara, Cronaca

Vittima dei bulli, a 13 anni deve vivere scortato dalla sua famiglia

A Ferrara

E’ iniziata con un ricatto la vicenda del tredicenne di Ferrara perseguitato dai bulli, tanto da dover essere scortato ovunque dalla sua famiglia. A raccontarlo è Il Resto del Carlino in edicola oggi, a cui rimandiamo per ulteriori approfondimenti.

Secondo le testimonianze il ragazzino è stato avvicinato, nel marzo scorso, da tre ragazzi di qualche anno più grandi di lui, che si sarebbero impossessati del suo cellulare a scopo “estorsivo”: per riaverlo il 13enne avrebbe dovuto pagare 50 euro alla “banda”.

Segue querela della vittima, alla quale i bulli rispondono con ulteriori minacce, seguite da ulteriori querele. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri.

Tag: bullismo

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.