21 febbraio 2018 - Ferrara, Cronaca

Tentato furto, denunciato un uomo

Aveva preso 37 confezioni di prese elettriche. Intervento della Polizia.

E’ stato denunciato in stato di libertà un  38enne, residente in provincia di Ferrara, per tentato furto, spiega la Questura in una nota stampa.

L’uomo veniva fermato dall’addetto alla sicurezza del negozio Bricoman, che lo vedeva mentre nascondeva nel giubbotto e nelle tasche dei pantaloni alcuni prodotti prelevati poco prima dagli scaffali per poi presentarsi alle casse e pagare soltanto pochi oggetti. Alla richiesta del vigilante, inizialmente lo straniero, cittadino romeno, rispondeva di non aver tempo da perdere, ma vedendo che si stava avvicinando un altro dipendente dell’esercizio allertato dal primo, estraeva spontaneamente 37 confezioni di prese elettriche del valore di euro 137,50 che venivano restituite all’avente diritto.  

 

Nella giornata di ieri, una pattuglia dell’Esercito facente parte del contingente assegnato a questo territorio per servizi di vigilanza, rinveniva a terra in Piazzetta Toti e nei giardini di Viale Costituzione, rispettivamente una bustina in cellophane contenente sostanza stupefacente, risultata positiva ai cannabinoidi del peso lordo di g 1,758 e un’altra contenente la medesima sostanza del peso lordo di g 2,89.

 

Nella giornata di ieri, nel sottomura di via Ticchioni, uno straniero alla vista della Volante si nascondeva dietro alcuni bidoni e prima dell’arrivo degli Agenti riusciva a darsi alla fuga eludendo così il controllo. Nei pressi del luogo ove era stato notato, sotto un’autovettura posteggiata, veniva rinvenuto un sacchetto in cellophane con all’interno sostanza stupefacente risultata positiva ai cannabinoidi del peso lordo di g 32,248.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.