1 febbraio 2018 - Ferrara, Cronaca

Coinvolto in una lite brandisce uno sfollagente, denunciato 32enne

In via Bologna

Nella serata di ieri è stato effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio diretto a potenziare l’attività di pattugliamento e di prevenzione generale a fini di contrasto della criminalità diffusa e dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti nella zona cd. “G.A.D.” (Grattacielo, Arianuova, Doro) e nel centro cittadino. Il servizio è stato realizzato con l’ausilio di personale dell’Ufficio Immigrazione, del Gabinetto di Polizia Scientifica e equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Emilia Romagna di Bologna.

Durante il servizio è stata monitorata l’intera zona, compresi gli esercizi commerciali, sono state identificate nr. 18 persone (di cui 9 stranieri), controllato nr. 1 esercizio commerciale e denunciato in stato di libertà ai sensi ex art. 4 L.110/75 un ferrarese di 32 anni perché trovato in possesso di uno sfollagente telescopico. L’uomo veniva controllato in via Bologna perché notato discutere animatamente con un ragazzo nigeriano, brandendo lo sfollagente.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.