5 gennaio 2018 - Ferrara, Cronaca

Spaccio e abusivismo, le operazioni della Polizia Municipale

Il resoconto dell’attività

Archiviata la festa di San Silvestro si tirano le prime somme su un aspetto di sicurezza urbana gestito nella serata dalla Polizia Municipale. Durante i controlli antiabusivismo condotti fin dal pomeriggio del 31 dicembre, sono stati emanati due ordini di allontanamento dall'area monumentale ed è stato effettuato un rinvenimento di merce che sarebbe stata, evidentemente, venduta abusivamente.

Come lo scorso anno, infatti, alcuni venditori sprovvisti dei necessari titoli abilitativi hanno cercato di intrufolarsi nell'area della festa confidando che, confondendosi fra la folla, non sarebbero stati più rintracciati. Al contrario sono stati individuati, sanzionati e la merce in vendita posta sotto sequestro; inoltre gli stessi hanno subito le disposizioni previste dalla Legge Minniti e recepite dal Regolamento di Polizia Urbana di Ferrara. Si trattava di due uomini di nazionalità extracomunitaria che fortunatamente non ponevano in vendita nulla di pericoloso, ma solo oggetti natalizi.

E' intanto subito ripresa l'attività di monitoraggio dello spaccio in città: nel pomeriggio di mercoledì si sono registrati nuovi rinvenimenti da parte dell'Unità cinofila della Municipale, sia in centro storico (via Leoncorno, Baluardi, delle Volte) sia nella zona GAD (viale Belvedere, Orlando Furioso, piazza XXIV Maggio) per un totale di oltre 100 grammi di marijuana. Benché non sia stato possibile risalire agli autori, le sostanze stupefacenti sono state comunque poste sotto sequestro a disposizione dell'Autorità giudiziaria.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.