20 novembre 2017 - Ferrara, Cronaca

Il tour di presentazione della mostra su Carlo Bononi arriva a Ravenna

Giovedì 23 novembre

Giovanni Sassu, curatore della mostra Carlo Bononi. L’ultimo sognatore dell’Officina ferrarese insieme a Francesca Cappelletti, illustrerà a Ravenna il percorso espositivo della prima monografica dedicata a questo pittore.

 

Si terrà giovedì 23 novembre alle ore 18 presso la Sala Bedeschi della sede di CNA Ravenna, in Viale Randi, la presentazione della rassegna.

 

L’esposizione, aperta fino al 7 gennaio 2018 a Palazzo dei Diamanti, Ferrara, racconta tutta la vicenda artistica di Carlo Bononi, anche attraverso una serie di confronti con le opere di altri grandi maestri come Ludovico Carracci, Guercino, Lanfranco, Carlo Saraceni e Guido Reni.

 

“Artista prolifico, grandissimo disegnatore, inquieto sperimentatore e infaticabile viaggiatore – spiegano gli organizzatori - Bononi occupa un ruolo di assoluto rilievo nella storia dell’arte del Seicento, anche se il grande pubblico, fino ad ora, ne ha ignorato il valore”.

 

L’incontro è organizzato da Guide in Rete CNA, in collaborazione con Palazzo dei Diamanti, CNA Ravenna e l’Associazione Culturale OrienteOccidente.

 

Ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione | Posti limitati

 

 

Carlo Bononi
L'ultimo sognatore dell'Officina ferrarese
14 ottobre 2017 – 7 gennaio 2018

Orari di apertura

Aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00 | Aperto anche 8, 25 e 26 dicembre, 1 e 6 gennaio

(la biglietteria chiude 30 minuti prima)

 

www.palazzodiamanti.it

#CarloBononi

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.