9 novembre 2017 - Ferrara, Cronaca

Prefettura, al via i lavori di ristrutturazione di palazzo Giulio d'Este

Dal 13 novembre

La Prefettura comunica che lunedì 13 novembre avranno inizio i lavori di ristrutturazione di palazzo Giulio d’Este, sede della Prefettura, che dovrebbero concludersi entro l’estate del 2019.

Tali opere, per complessità e durata, comporteranno una inevitabile interferenza nelle attività lavorative e la conseguente necessità di programmare lo spostamento di parte degli uffici man mano che le diverse sezioni dell’immobile saranno impegnate dai lavori.

I primi uffici interessati saranno quelli afferenti all’Area II, attualmente ubicati nella palazzina interna con ingresso dal cortile interno, che verranno spostati nell’ala nord limitrofa all’accesso principale. Pertanto, dal 13/11 per un periodo di circa tre mesi, l’accesso agli Uffici Elettorale, Cambio nome e cognome e Rapporti con Enti Locali avverrà dall’ingresso di Corso Ercole I d’Este 18 nei giorni e negli orari consueti, consultabili all’indirizzo web http://www.prefettura.it/ferrara/contenuti/Tutti_gli_orari-11121.htm

Ogni ulteriore variazione nell’assetto degli uffici conseguente al procedere degli interventi di ristrutturazione verrà di volta in volta comunicato a mezzo stampa e pubblicato sulla home page del sito istituzionale.

Tag: prefettura

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.