2 novembre 2017 - Ferrara, Cronaca

Dalla facciata della Cattedrale prendono lo stemma papale: denunciati

Tre giovani si sono arrampicati sull'impalcatura

 Tre ragazzi, spiega la Questura di Ferrara in una nota stampa, si sono arrampicati sull’impalcatura allestita per la ristrutturazione della facciata della cattedrale di Ferrara, e hanno asportato lo stemma papale collocato sopra l’ingresso lato destro. Non avevano fatto i conti con l’insonnia di un ferrarese il quale alle tre e mezza si trovava seduto ai tavolini del Bar Leon D’Oro a leggere il giornale. Questi decideva di alzarsi per andare in bicicletta a bere una cioccolata calda ai distributori di bevande automatici di Via Bersaglieri del Po.  Una volta ristorato, nel tornare a prender di nuovo posto al tavolino, passando davanti  al cantiere per i lavori alla facciata del Duomo di Ferrara, udiva degli strani rumori provenire proprio da quel punto.  Insospettito decideva di farsi un altro giretto in bicicletta e  transitando davanti alle barriere  di legno a protezione del ponteggio, vedeva tre giovani che erano vicini  al cantiere e  appoggiato alla predetta barriera vi era lo “Stemma del Papa” che doveva trovarsi affisso sul lato destro della Cattedrale. Poiché sprovvisto di un cellulare, si recava immediatamente alla cabina telefonica che si trova sotto al portico vicino al Mc Donald’s e chiamava il 113 raccontando quello che aveva visto. La volante giungeva subito in Piazza Cattedrale e riusciva a bloccare i tre, tutti ferraresi e sui 20 anni, i quali spontaneamente ammettevano di avere fatto una bravata e di essersi introdotti nel cantiere infilandosi sotto la recinzione metallica. Poi utilizzando i gradini del ponteggio si erano arrampicati sull’impalcatura e avevano sfilato dal gancio lo “ Stemma del Papa”, facendolo passare sotto la recinzione del cantiere e appoggiandolo alle vicine barriere in legno. I giovani sono stati quindi denunciati per il tentato furto e nella mattinata di ieri lo stemma è stato restituito alla Curia Arcivescovile.

Tag: polizia

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.