13 ottobre 2017 - Ferrara, Cronaca

Università di Ferrara, iscrizioni record

Circa 7000 nuovi studenti

In questi giorni, spiega Unife, "la città e il territorio di Ferrara stanno vivendo un momento straordinario a seguito del grande successo delle iscrizioni delle studentesse e degli studenti all'Università degli Studi di Ferrara". Ciò è dovuto, spiega ancora la nota, "alla politica di riapertura dei numeri chiusi di alcuni corsi universitari e all'innovativa campagna di immatricolazioni che abbiamo realizzato.

Registriamo 5.170 iscritti a fronte dei 2.608 registrati il giorno 9 ottobre dello scorso anno. Se agli iscritti sommiamo i pre-iscritti (ovvero, quelli che devono completare l'immatricolazione con il pagamento della prima rata), arriviamo a circa 7000 studentesse e studenti nuovi, che si aggiungono a quelli già presenti. L'Università di Ferrara sta mettendo in campo, con grande sforzo, ogni risorsa per garantire la migliore organizzazione didattica.

Il dato rilevante del grande afflusso di studenti è, tuttavia, un altro: 5.740 di queste ragazze e ragazzi, ovvero l'81% arriva da fuori provincia. Si tratta di una vera e propria emergenza abitativa che, con sguardo positivo, può diventare una fantastica opportunità per la città e per il territorio.

Per risolvere l'emergenza abitativa e, in prospettiva, per trasformarla in un'opportunità di crescita sociale ed economica, è necessaria un'azione congiunta con tutte le realtà locali, pubbliche, private e no profit, per far fronte all'emergenza abitativa espressa da queste ragazze e ragazzi e dalle loro famiglie. A tal fine, nei prossimi giorni si terrà un Tavolo tecnico per una prima ricognizione delle soluzioni abitative, d'intesa con il Sindaco del Comune e Presidente della Provincia di Ferrara, Tiziano Tagliani, per mettere in campo rapidamente le migliori soluzioni. Gli esiti di tale riunione, in termini di offerta cittadina e di territorio alla domanda abitativa, verranno poi esposti in conferenza stampa".

Tag: unife

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.