24 agosto 2017 - Ferrara, Eventi

La Corte Ducale del Palio di Ferrara a Merano

Pareciperà al Palio del Burgraviato

Trasferta per i figuranti della Corte Ducale del Palio di Ferrara, invitati il 27 agosto a partecipare ad uno degli eventi più importanti della città di Merano, il Palio del Burgraviato, che si svolge nella cornice dell’Ippodromo cittadino che ogni anno ospita uno dei Grand Prix più importanti d’Italia, è spiegato in una nota.

"Nato dalla necessità di unire le due culture equestri tipiche dell’Alto Adige, quella dei cavalli Haflinger e quella dei purosangue, quest’anno il Palio del Burgraviato giunge alla sua quinta edizione. Organizzato da Merano Galoppo e Azienda di Soggiorno di Merano, si tratta di una sfida fra Comuni abbinati alle corse dei purosangue e a quelle dei cavalli Haflinger, in una cornice di festa e di divertente competizione fra Municipalità.  Il corteo storico della Corte Ducale Estense, rappresentante la Famiglia d’Este nel suo momento di massimo splendore, ovvero quando Borso ricevette dal Pontefice la nomina di primo Duca di Ferrara, sfilerà accompagnato da una rappresentanza della Guardia del Duca, ad onore di quella che fu la prima vera e propria scuola di Scherma Rinascimentale, ad una delegazione della Scuola di Bandiera Ferrarese ed al Gruppo di Danza della Corte Ducale. Ad accompagnare la delegazione sarà l’agenzia ferrarese Made Eventi, che in questi mesi ha lavorato per rendere possibile l’evento e ha curato i rapporti tra gli organizzatori della manifestazione e la Corte Ducale.

Fortemente voluti dagli organizzatori altoatesini, i figuranti della Corte Ducale saranno quindi impegnati in una trasferta che è certamente motivo di orgoglio, ma soprattutto un’ottima vetrina per tutto il movimento del Palio di Ferrara - che rimane il più antico del mondo - in quanto a Merano saranno oltre 10.000 gli spettatori che assisteranno all’evento".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.