24 agosto 2017 - Ferrara, Cronaca

Strattona la madre scaraventandola a terra per impossessarsi di 10 euro

La donna ha subito un trauma toracico

Nella mattinata del 22 agosto, la Stazione Carabinieri di San Bartolomeo in Bosco ha denunciato in stato di libertà un minorenne di 16 anni resosi responsabile dei reati di rapina e lesioni personali. Il giovane, disoccupato e con probabili problemi legati alla dipendenza dagli stupefacenti, al fine di impossessarsi di una somma di 10 Euro, all’interno della propria abitazione ha strattonato violentemente la madre scaraventandola a terra e provocandole un “trauma toracico chiuso”, giudicato guaribile in gg. 7 dal personale medico del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cona.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.