9 agosto 2017 - Ferrara, Cronaca

Spaccio di droga, arrestato 21enne

Intervento della Polizia in zona Gad

E’ arrestato da personale della Squadra Mobile un cittadino nigeriano 21enne, in Italia senza fissa dimora, perché colto nella flagranza del reato di detenzione a scopo di spaccio di sostanze stupefacenti, e indagato in stato di libertà poiché contravventore al Foglio di Via Obbligatorio emesso dal Questore di Ferrara, spiega la Questura in una nota stampa.

In particolare, a seguito di un servizio predisposto dalla Squadra Mobile teso ad un controllo ed al contrasto dello spaccio di sostanza stupefacente nella nota zona GAD, dopo un breve appostamento effettuato in questa via XXVII Novembre, si assisteva ad uno scambio/acquisto di sostanza stupefacente fra un cittadino italiano e un extracomunitario. I due venivano prontamente bloccati rinvenendo sotto il sedile lato passeggero l’involucro di sostanza stupefacente poi recuperato e consistente in una “pallina” in nylon termosaldato contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo lordo di gr. 0.571.

Lo straniero, nel frattempo fermato da altro equipaggio, sprovvisto di qualsiasi documento atto alla sua completa identificazione, veniva accompagnato negli Uffici della Questura, ove si procedeva all’arresto.

Nel corso del medesimo servizio sono stati segnalati alla Prefettura di Rovigo, due rodigini di 26 e 41 anni, poiché sorpresi con gr. 2,592 di cocaina detenuta per uso personale.

Tag: polizia

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.