12 luglio 2017 - Ferrara, Cronaca

Tromba d’aria, pesantemente colpite le aziende agricole

CIA, “Diventato fondamentale assicurarsi contro le calamità naturali”

Ancora una volta il clima non ha lasciato scampo all’agricoltura del territorio. Fortemente colpite dal forte vento – stimato da 70-80 km/h – e dalla grandine, le zone a ridosso del litorale e  Longastrino dove a fare i conti con gli intensi fenomeni atmosferici,  è stata anche l’azienda agricola di Barbara e Dania Bersani, una delle più importanti per la produzione di pomodoro da industria. Danni ingenti, in un momento particolarmente importante dell’anno per la raccolta del prodotto.

 

«In pochi minuti – spiega Barbara Bersani – il capannone costruito solo l’anno scorso è stato scoperchiato, così come la serra, praticamente spazzata via. In base ai dati che ci sono arrivati questa mattina, il vento soffiava a oltre 70km/h ed è stato quello a provocare i danni maggiori. Vento che, insieme alla grandine, ha danneggiato naturalmente anche la produzione di pomodoro, soprattutto dei datterini, pronti per essere raccolti. Non è andata meglio – continua la Bersani – a mele e pere: gli antigrandine hanno tenuto, ma il vento ha buttato a terra i frutti che erano peraltro già stati decimanti dal forte vento che era soffiato la scorsa settimana. Adesso, insieme ai tecnici Cia e agli assicuratori stiamo valutando e stimando i danni, per fortuna siamo assicurati, altrimenti sarebbe stato un ulteriore disastro».

 

Cia – Agricoltori Italiani Ferrara, nel monitorare la situazione dell’azienda Bersani e delle altre aziende coinvolte, ribadisce ancora una volta l’importanza di assicurarsi contro le calamità naturali perché certamente gli agricoltori hanno da sempre dovuto fare i conti con il clima, ma le nuove tendenze climatiche, in particolare l’alternanza di periodi siccitosi e improvvise trombe d’aria o bombe d’acqua possono compromettere in poco tempo l’intera annata agraria e le stesse strutture aziendali.

 

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.