6 luglio 2017 - Ferrara, Cronaca

Ottimi piazzamenti di Unife nelle classifiche La Repubblica – Censis

Due primi posti assoluti

Ben due i primi posti assoluti per i corsi Unife: nel settore Letterario umanistico e nel settore Architettura e ingegneria edile-architettura Unife svetta in assoluta prima posizione. Un risultato che per il Corso di laurea magistrale in Architettura è una conferma di una eccellenza stabile da oltre 10 anni fra tutte le scuole italiane di Architettura.

Buoni piazzamenti, nelle parti alte e medie delle specifiche classifiche, anche per le triennali dell'area chimica, economica, geo - biologica, ingegneria, linguistica, sportivo, medica, e, per le lauree magistrali a ciclo unico, per l'area farmaceutica

Le classifiche non prendono in considerazione invece le lauree magistrali biennali. 

Soddisfazione in Ateneo per questi risultati a conferma dell’impegno continuo di tutta la comunità universitaria nei settori  della didattica e dei servizi agli studenti. 

Impegno i cui risultati sono stati confermati dalla recente comunicazione da parte dell’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) dell'esito definitivo del processo di accreditamento. Non soltanto Unife ha "passato l'esame", ma l'Ateneo ha ottenuto il giudizio di "pienamente soddisfacente", la fascia di giudizio più alta finora attribuita agli Atenei esaminati

L'Università di Ferrara è così la prima dell’Emilia Romagna a tagliare questo traguardo. Al momento questa valutazione è stato assegnata soltanto a sette dei sedici atenei passati al vaglio di ANVUR. Unife si colloca  così sul quarto gradino assoluto delle migliori prestazioni.

 

 

Tag: unife

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.