6 luglio 2017 - Ferrara, Cronaca

Il presidente nazionale Confcommercio Carlo Sangalli a Ferrara

Lunedì 10 luglio

Sarà a Ferrara il presidente nazionale di Confcommercio Imprese per l'Italia Carlo Sangalli: parteciperà all'assemblea dei delegati Ascom Ferrara in programma il 10 luglio (alle ore 9,30) nella sala conferenze della Camera di Commercio di Ferrara. Ad accompagnarlo il vicepresidente nazionale Renato Borghi. L'occasione precedente erano stati i festeggiamenti per il 70° anno di fondazione di Ascom Ferrara nell'aprile del 2016. 
I vertici di Confcommercio saranno a Ferrara per presenziare all'assemblea dei 60 delegati di Ascom Ferrara espressione della base associativa della città e della provincia  chiamati a partecipare all'assemblea elettiva  per il rinnovo delle cariche sociali proseguendo il lavoro di potenziamento e sviluppo dell'Associazione del Commercio, Servizi e Turismo, che oggi conta oltre 5mila associati ed una capillare presenza in provincia. 
Dopo il saluto del presidente camerale Paolo Govoni prenderanno il via i lavori assembleari scanditi dall'intervento del presidente nazionale Sangalli e dalla relazione del presidente provinciale Giulio Felloni. La mattinata sarà coordinata dal direttore generale di Ascom Ferrara Davide Urban.
“Un quinquennio quello che aspetta Ascom Ferrara – spiega l’associazione - ricco di sfide nel settore dell'innovazione, dei servizi, del commercio, del turismo, che darà ancora più spazio all'imprenditoria giovanile e femminile così significativa sul nostro territorio”. 

Sarà presente inoltre a Ferrara anche il presidente provinciale di Confcommercio Rieti Leonardo Tosti al quale verrà consegnato un contributo di solidarietà per le imprese del centro Italia colpite dal sisma dell'agosto scorso. La mattinata si concluderà intorno alle ore 12,30. 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.