3 maggio 2017 - Ferrara, Cronaca

Concluso il restauro del porticato di Palazzo Bevilacqua-Mazzucchi

Sul lato occidentale di piazza Ariostea

Venerdì 5 maggio alle 17.30 il sindaco Tiziano Tagliani interverrà al momento inaugurale organizzato nel porticato che occupa il lato occidentale di piazza Ariostea, oggetto in questi ultimi mesi di importanti lavori di restauro - che ne hanno rinnovato lo splendore - nell'ambito del progetto di riqualificazione di Palazzo Bevilacqua-Mazzucchi in essere ormai da anni.

Il cantiere è stato particolarmente complesso, sia per la tipologia d'intervento sia per la gestione stessa delle lavorazioni che si sono si sono succedute per porzioni e sono state effettuate nel periodo invernale al fine di intralciare meno possibile le attività degli esercizi commerciali presenti. Il percorso si è avvalso del patrocinio del Comune di Ferrara  e del contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo. 

Durante l'inaugurazione - a cura dall'amministrazione condominio Palazzo Mazzucchi - gli interventi di recupero saranno illustrati dagli architetti Keoma Ambrogio e Chiara Guarnieri della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di BO e le province di MO, RE e FE, dal geometra Paolo Govoni (dell'impresa esecutrice), dall'architetto Enrico Puggioli (direttore dei lavori) e dagli ingegneri Denis Zanetti Mezzadri ed Elisabetta Mancini Mezzadri

L'inaugurazione sarà accompagnata da un'iniziativa musicale a cura del " Conservatorio di Ferrara".

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.