17 aprile 2017 - Ferrara, Cronaca

Carabinieri, impegno senza sosta per il controllo del territorio

I risultati conseguiti

Continua costantemente il controllo del territorio da parte dei Carabinieri, in un momento particolare. L'impegno per garantire la sicurezza infatti va di pari passo con quello profuso alla ricerca del fuggitivo "Igor il russo".

Come spiega l'Arma in una nota, la scorsa notte, il Nucleo Operativo e Radiomobile di Ferrara ha denunciato in stato di libertà un 19enne residente in provincia di Treviso, per i reati di minaccia aggravata e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. Il giovane, nell’area del luna park allestito in via Alfonso 1° D’Este a Ferrara, a seguito di un alterco, ha minacciato un coetaneo residente nel bolognese puntandogli un coltello a serramanico lungo complessivamente 18 cm, di cui 8 cm solo di lama.

 

A Comacchio, nella serata del giorno 15 aprile la Stazione Carabinieri di Lido degli Estensi ha denunciato in stato di libertà un italiano 38enne residente a Bologna, pregiudicato, per il reato di maltrattamento di animali. I carabinieri intervenuti, hanno accertato che lo stesso deteneva un cane, di taglia media, in condizioni di degrado igienico e senza cibo, per di più in un ambiente sottodimensionato rispetto alle minime esigenze di sopravvivenza dell’animale. Il cane è stato immediatamente ricoverato presso il canile municipale di Migliaro per le successive cure e accertamenti da parte dei sanitari.

 

Copparo: nel primo pomeriggio di ieri, la Stazione Carabinieri di Copparo ha tratto in arresto un cittadino romeno di 24 anni, pregiudicato, poiché gravato da un Ordine di Esecuzione Pene Detentive in Regime di Detenzione domiciliare per l’espiazione della pena a mesi 11 e giorni 28 di reclusione, emesso dalla Procura della Repubblica di Bologna il 17 gennaio 2017 a seguito di condanna per il reato di tentata rapina commessa a Bologna il 1° aprile 2015.

 

Alle  23:00 circa di ieri, presso un ristorante di Lido degli Estensi, la Stazione Carabinieri di Tresigallo ha arrestato un 47enne residente a Comacchio, pregiudicato. L'uomo è stato raggiunto da un ordine di esecuzione pene concorrenti di anni 4 e contestuale ordine di esecuzione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Bologna, a seguito di condanna per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Alle ore 04:00 circa odierne, il Nucleo Operativo e Radiomobile di Copparo ha denunciato in stato di libertà un cittadino italiano di 27 anni residente ad Acilia (RM), per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica poiché predetto, controllato nel centro abitato di Copparo alla guida della propria autovettura, gli è stata riscontrata - mediante accertamento con etilometro - una concentrazione di alcool nel sangue pari a 0,94 e 0,96 g/l. patente di guida ritirata.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.