14 marzo 2017 - Ferrara, Cronaca

Museo Delta Antico, la storia del territorio di Comacchio in mostra

Un lungo percorso fino al Medioevo

Un ricco patrimonio di beni archeologici provenienti dal territorio. Da sabato 25 marzo la storia dell’antica foce del Po si può scoprire con il Consorzio Visit Ferrara nel Museo Delta Antico,  il nuovissimo museo archeologico di Comacchio, che inaugura al pubblico nel settecentesco edificio dell’Ospedale degli Infermi, in occasione delle Giornate FAI di Primavera. Come è spiegato in una nota, si tratta di un’esposizione di quasi 2mila reperti svela attraverso diverse sezioni tematiche e relative a diversi periodi storici preziose testimonianze sul Delta del Grande Fiume dall’epoca preistorica fino al Medioevo. Un viaggio straordinario nella terra che per secoli è stata importante snodo di commerci e di civiltà, luogo di unione tra il mondo Mediterraneo e l’Europa continentale. Nel Museo Delta Antico c’è anche il prezioso carico della nave romana di Comacchio, un’imbarcazione commerciale risalente ai primi anni dell’Impero (fine I sec. a. C), rinvenuta nel 1981 alla periferia di Comacchio. Un’autentica Pompei del mare capace di conservare intatto per 2mila anni l’intero carico: dagli strumenti utilizzati dall’equipaggio ai loro oggetti personali, dagli utensili in legno al vasellame fino ai preziosi tempietti votivi e le grosse partite commerciali di anfore e lingotti di piombo. Tra le sezioni, rilevante è anche quella dedicata alla città etrusca di Spina, con oggetti trovati nelle abitazioni e nelle tombe.

Per visitare il nuovo Museo Delta Antico ed approfittarne per una vacanza alla scoperta della riserva naturalistica MAB UNESCO del Parco del Delta del Po, ci sono i pacchetti del Consorzio Visit Ferrara, che unisce circa 90 operatori turistici di tutta la Provincia ferrarese. Il programma di 3 giorni con la bicicletta comprende 2 notti in hotel nel Parco del Delta del Po, le bici, 2 escursioni in motonave ed una degustazione di vini e prodotti tipici. Il prezzo è di 240 euro a persona. Per vivere Ferrara, il Delta del Po e le Valli di Comacchio con una guida, invece, c’è un altro programma di 3 giorni che include 2 notti in mezza pensione a Ferrara, una visita guidata alla città estense, 2 escursioni in motonave nel Delta ed una degustazione di vini e prodotti tipici. Il prezzo è 235 euro a persona. Il programma di 2 giorni prevede, infine, una notte, una visita guidata a Ferrara ed un’escursione in motonave nel Parco del Delta del Po con pranzo a base di pesce a bordo. Il prezzo è di 120 euro a persona.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi