1 marzo 2017 - Ferrara, Cronaca

Contrasto allo spaccio di droga, tre arresti

In zona G.A.D.

Nel corso della serata di ieri, durante un servizio coordinato straordinario di controllo del territorio nella zona G.A.D. (Grattacielo, Arianuova, Doro) di Ferrara, finalizzato al contrasto del reato di spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati di violenza e predatori in generale, militari del Comando Compagnia Carabinieri di Ferrara con l’ausilio delle unità cinofile dei Carabinieri di Poggio Renatico e di Bologna, hanno tratto in arresto tre persone, ne hanno deferite alla competente Procura della Repubblica due e segnalate alla Prefettura di Ferrara cinque.

 

Nel corso dei medesimi servizi sono stati controllati nr. 37 veicoli e nr.44 persone (di cui diciassette extracomunitari), nonché sono state elevate alcune sanzioni al Codice della Strada. Nel complesso sono state rinvenute e sequestrate le seguenti quantità di sostanza stupefacente: nr.7 dosi di marijuana per un peso complessivo di gr.10,5; nr.4 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo “ketamina” per un peso complessivo di gr.6; nr.3 dosi di cocaina per un peso complessivo di gr.3; nr.1 dose di eroina per un peso complessivo di gr.6; nonché gr.19 di hashish.

 

Nel dettaglio sono stati arrestati:

  1. per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, nonché per resistenza a Pubblico Ufficiale,  un nigeriano classe 1987, in Italia senza fissa dimora ma con regolare permesso di soggiorno, poiché al fine di sottrarsi al controllo, dopo aver tentato la fuga a piedi, veniva bloccato dai militari operanti, che aggrediva con calci e pugni; a seguito della perquisizione personale veniva trovato in possesso di nr.5 dosi di marijuana per un peso complessivo di gr.7 sottoposte a sequestro;
  2. Un nigeriano classe 1989, in Italia senza fissa dimora ma con regolare permesso di soggiorno, il quale al fine di sottrarsi al controllo tentava la fuga venendo bloccato dai militari operanti, che aggrediva con calci e pugni; a seguito di perquisizione personale veniva trovato in possesso di nr.3 dosi di cocaina per un peso complessivo di gr.3 sottoposte a sequestro;
  3. Un nigeriano classe 1994, in Italia senza fissa dimora ma con regolare permesso di soggiorno il quale, al fine di sottrarsi al controllo tentava la fuga, venendo bloccato dai militari operanti che aggrediva con calci e pugni; a seguito di perquisizioni personale veniva trovato in possesso di nr.1 dose di eroina per un peso complessivo di gr.6 e di nr.1 dose di marijuana per un peso complessivo di gr.2. sottoposte a sequestro.

 

Sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura di Ferrara: per furto una donna rumena classe 1992 poiché sorpresa a rubare nr.8 pezzi di parmigiano reggiano all’interno di un supermercato di via darsena, la refurtiva è stata restituita all’avente diritto, e, sempre per detenzione ai fini di spaccio, un uomo italiano classe 1962 poiché, a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di gr.19 di hashish.

 

Sono infine state segnalate alla Prefettura di Ferrara cinque persone (una di Santo Domingo e quattro italiani) poiché, a seguito di una perquisizione veicolare sul camper sul quale viaggiavano, venivano trovati in possesso di modeste quantità di “ketamina” e di “marijuana”.

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.