19 gennaio 2017 - Ferrara, Cronaca

Portomaggiore, arrestato ricercato internazionale per bracconaggio

Si tratta di un 45enne

In relazione al fenomeno del bracconaggio di pesce presso i canali posti nella giurisdizione del Comando Compagnia Carabinieri di Portomaggiore, in particolare nel comune di Ostellato, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Portomaggiore, unitamente a personale della Polizia Provinciale di Ferrara e della Stazione Carabinieri di Ostellato, hanno intensificato i controlli finalizzati alla prevenzione ed alla repressione di tale fenomeno, che ultimamente ha anche creato attriti tra pescatori regolari e di frodo che stanno, questi ultimi, di fatto depauperando il patrimonio ittico presente nei canali. Ebbene per tale motivo i predetti Comandi, di concerto tra loro, hanno  intensificato i controlli, diretti sia a prevenire e reprimere la pesca di frodo, che ad evitare il ripetersi di fenomeni di “giustizia” fatta dai privati.

In relazione all’espletamento di questi servizi, nella nottata di ieri veniva controllato da parte dei Carabinieri di Portomaggiore, nel comune di Ostellato, un fuoristrada sul quale viaggiava un cittadino rumeno classe 1971, censurato, che veniva tratto in arresto in  quanto “ricercato internazionale” da parte della Romania appunto per bracconaggio. Nei giorni scorsi, inoltre, nel corso di tali servizi, effettuati congiuntamente, sono state controllate sugli argini dei vari canali diverse persone, tra cui alcune denunciate per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere, sono state inoltre sequestrate una barca e circa 1 km di reti già posizionate nei canali; liberati 4 quintali di pesce; sanzionate amministrativamente diverse persone che pescavano illegalmente. Si rinnova l’invito a rivolgersi solo ed esclusivamente alle Istituzione per segnalare casi di pesca di frodo, evitando ogni tipo di iniziativa in merito.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.