11 gennaio 2016 - Ferrara, Cultura e Spettacoli

"Le parole della democrazia", nuovo ciclo di incontri

Promossi dall'Istituto Gramsci e dall'Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara

‘Le parole della democrazia' è il tema degli incontri che si svolgeranno lungo tutto il 2016 e promossi dall'Istituto Gramsci e dall'Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara. La cornice è sempre la sala Agnelli della biblioteca Ariostea che, tra il 15 gennaio e il 2 dicembre prossimi, ospiterà studiosi ed esperti di fama non solo ferrarese per approfondire i concetti alla base della democrazia.
Il programma dell'iniziativa, giunta al quarto ciclo, è stato illustrato questa mattina, si legge in una nota, dal direttore dell'Istituto Gramsci Fiorenzo Baratelli e dalla direttrice dell'Istituto di Storia Contemporanea Anna Quarzi, intervenuti in conferenza stampa assieme a Roberto Cassoli e a Daniela Cappagli. Presente anche il vicesindaco Massimo Maisto che ha rivolto ai promotori il ringraziamento dell'Amministrazione comunale per "l'impegno con cui contribuiscono ad arricchire e alimentare il dibattito pubblico, che rappresenta uno degli obiettivi di una città dalla cultura diffusa. Il programma proposto - ha proseguito Maisto - si preannuncia particolarmente stimolante poiché entra nel vivo del dibattito di portata mondiale sul futuro della democrazia, e ad approfondire i vari temi saranno relatori di tutto rispetto".
Due gli appuntamenti in calendario già per il mese di gennaio: venerdì 15 alle 16,30 per la presentazione del programma e una prima introduzione ai temi a cura di Piero Stefani, e venerdì 29 alle 17, con Remo Bodei per una conferenza sul tema ‘Elogio della democrazia: ragioni e passioni'. Seguiranno poi, a partire dal 19 febbraio, tredici incontri dedicati ad altrettante parole: legami, beni comuni, fiscalità, legalità, speranza, burocrazia, pazienza, solidarietà, dignità, informazione, civismo, politica e responsabilità.
Tutti gli incontri sono a ingresso libero, hanno valore di corso di formazione e aggiornamento per gli insegnanti e consentono l'ottenimento di crediti per gli studenti.

 

Le parole della democrazia

Biblioteca Ariostea, Sala Agnelli (via Scienze 17, Ferrara)

Tutti gli incontri avranno inizio alle 17, tranne il primo

IL PROGRAMMA:

1. Apertura e presentazione del programma (15 gennaio, ore 16,30)

2. Elogio della democrazia: ragioni e passioni - Remo Bodei (29 gennaio)

3. Legami - Maura Franchi  (19 febbraio)

4. Beni comuni -  Laura Pennacchi  (26 febbraio)

5. Fiscalità  - Leonzio Rizzo  (18 marzo)

6. Legalità -  Paolo Veronesi  (8 aprile)

7. Speranza -  Nicola Alessandrini  (29 aprile)

8. Burocrazia - Giuseppe De Rita  (19 maggio)

9. Pazienza -  Piero Stefani  (27 maggio)

10. Solidarietà - Gaetano Sateriale  (16 settembre)

11. Dignità - Giuliano Sansonetti, Paolo Veronesi (30 settembre)

12. Informazione - Sergio Gessi  (4 ottobre)

13. Civismo -  Fiorenzo Baratelli, Gianni Venturi  (21 ottobre)

14. Politica - Gianfranco Pasquino  (3 novembre)

15. Responsabilità - Vittoria Franco (2 dicembre)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.