7 dicembre 2015 - Ferrara, Cronaca

Portomaggiore e Argenta, i controlli del weekend

Numerose le patenti ritirate e veicoli sottoposti a sequestro

In Portomaggiore ed Argenta, nel fine settimana, i  Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel corso servizi di controllo del territorio attuati per prevenire e contrastare i reati predatori e le violazioni inerenti la legge sulla droga,  hanno denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Ferrara:

  • un 62enne di Argenta (Fe),  per guida in stato  di ebbrezza che, controllato alla guida della propria autovettura, è risultato avere un tasso alcolemico  pari a  2,07 g/l.  Patente di guida ritirata e veicolo sottoposto a sequestro amministrativo per confisca;
  • un 25enne di  Comacchio,  per guida senza patente in quanto mai  conseguita. Veicolo sottoposto a sequestro amministrativo;
  • un 33enne di Ostellato (Fe) per essersi  rifiutato  di sottoporsi all’accertamento dell’uso di sostanze stupefacenti”. Patente ritirata  e veicolo posto in sequestro amministrativo;
  • Un 31enne Pakistano, in quanto responsabile di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello stato. 

 

Inoltre sono stati segnalati alla Prefettura  di Ferrara, per  uso personale non terapeutico di sostanze stupefacenti:

  • Un 28enne marocchino  trovato in possesso di grammi 0,22 di sostanza stupefacente tipo “hashish”;
  • Un 27enne marocchino, trovato in possesso di grammi 1,6 di sostanza stupefacente tipo “hashish”;
  • Un 22enne, trovato in possesso di grammi 5,5 di sostanza stupefacente tipo “hashish”;
  • un 29enne, trovato in possesso di grammi 1,00 di sostanza stupefacente tipo “marijuana”;
  • un 33 enne,  trovato in possesso di gr. 0,30 di  Cocaina  di gr. 4,20  di Marijuana” e gr 0.5 di Hashish.

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.