4 giugno 2010 - Ferrara, Cultura e Spettacoli

Di carta e di inchiostro

Mostra sui linguaggi della giovane grafica d'arte in Emilia Romagna

L’associazione Yoruba - Diffusione Arte contemporanea di Ferrara, in collaborazione con l’Associazione Giovani Artisti dell’Emilia Romagna e con il Comune di Ferrara, presenta nella splendida cornice del Museo Casa Ariosto di Ferrara la mostra "Di carta e di inchiostro – Linguaggi della giovane grafica d’arte in Emilia-Romagna".

La mostra, che inaugurerà il 12 giugno alle ore 18 e rimarrà aperta al pubblico fino al 5 settembre, presenta una selezione di opere di dieci artisti emergenti che vivono e lavorano in Emilia- Romagna. Il progetto, curato da M. Letizia Paiato e Federica Zabarri per Yoruba, si propone come uno spaccato sulle ricerche condotte dai giovani artisti attorno ai linguaggi espressivi legati alla stampa e alla grafica d’arte, ponendo particolare attenzione al rapporto che essi intrattengono con il segno grafico e la sua relazione con il supporto che lo contiene (la carta) ed il midium che ne da espressione (l’inchiostro). Una selezione di opere attraverso cui è possibile osservare quali sono gli attuali sviluppi della ricerca che i giovani conducono intorno al problema della riproduzione dell'immagine nel momento in cui si esprimono sia attraverso le tradizionali tecniche della stampa d'arte, sia attraverso le più attuali tecniche di stampa grafica.

In mostra opere di: Wladimiro Bendandi, Enrica Casentini, Francesca No., Caterina Gabelli, Stefano Guerrini, Pier Lanzillotta, Sara Maragotto, Paper Resistance, Denis Riva, Silvia Venturi. Al progetto hanno inoltre collaborato Nedda Bonini, docente di Tecniche dell'Incisione all'Accademia di Belle Arti di Venezia, Caterina Pocaterra e Linda Gezzi, giovani storiche dell'arte coadiuvate da Ada Patrizia Fiorillo docente di Storia dell'Arte Contemporanea dell'Università degli Studi di Ferrara, l'Associazione Mirada di Ravenna e la giovane curatrice bolognese Alice Zannoni, sia nella fase di ricerca sul territorio dei giovani artisti, sia nella lettura delle opere realizzando schede critiche finalizzate alla realizzazione del catalogo che sarà presentato al pubblico durante il finissage previsto a settembre.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Commenti Recenti