12 agosto 2015 - Ferrara, Cronaca, Sport

Cucina "made in Ferrara" per gli Azzurri di atletica

Una giovane chef, Annalisa Lodi Gardinali, nello staff a Pechino per i Mondiali

Una giovane chef ferrarese, Annalisa Lodi Gardinali, farà parte della spedizione azzurra di atletica che parteciperà ai Mondiali di Pechino, in programma dal 22 al 30 agosto. Gli atleti e lo staff mangeranno dunque italiano. Questo grazie alla sinergia tra l'Assessorato allo Sport del Comune di Ferrara, l'Istituto Superiore Vergani Navarra e la Federazione Italiana d'Atletica Leggera. Come è spiegato in una nota, il gruppo di atleti delle diverse discipline nelle categorie maschili e femminili, guidato dal direttore tecnico ferrarese Massimo Magnani, è partito il 10 agosto ieri da Roma per raggiungere la capitale della Cina e raggiungere le residenze dove gli atleti potranno concentrarsi e rifinire la preparazione in vista delle diverse gare in programma.

In previsione dell'impegno mondiale la Fidal, dopo aver presentato la Squadra Nazionale all'EXPO di Milano Padiglione Italia, ha messo in campo uno stage rivolto a studenti neo diplomati degli Istituti Alberghieri per dare loro l'opportunità di vivere un esperienza formativa nella preparazione dei pasti per atleti di alto livello. Sulla base di questo progetto è scattata la collaborazione fra il tecnico federale Magnani, il responsabile comunale delle manifestazioni sportive Fausto Molinari e la dirigente scolastica dell'Istituto Vergani-Navarra cittadino prof.ssa Roberta Monti nell'individuare uno chef che potesse preparare, secondo i criteri e le esigenze stabilite dallo staff tecnico e medico, i pasti in tutto il periodo di permanenza a Pechino.

La scelta è caduta su Annalisa, giovane chef classe 1992, ferrarese di nascita (attualmente residente a Occhiobello), già diplomata al Vergani con ottimo profitto, che avrà così il compito di mettere in pratica le ricette acquisite nella sua giovane carriera, magari prendendo spunto, insieme alla nota e salutare dieta mediterranea, dalla tradizione culinaria ferrarese. Nel periodo dal 10 al 25 agosto Annalisa ha il compito di gestire la cucina atleti al "traning camp" di Dalian e successivamente avrà anche la possibilità di frequentare nella capitale cinese "Casa Italiana" - stand allestito da Rai-Com dedicato alla nostra nazione - e di incontrare chef di eccellenza come il maestro Gianfranco Vissani.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.