23 ottobre 2014 - Ferrara, Cronaca

Aggressione a una prostituta, giovane individuato tramite Facebook

L'episodio in via Wagner

Martedì 21 ottobre, personale della Squadra Mobile ha indagato in stato di libertà per i reati di tentata rapina e lesioni personali un 24enne residente in provincia di Lecce, commessi in danno di una prostituta di nazionalità rumena. Come spiega la Polizia, la notte del 21 ottobre, una pattuglia dell’U.P.G.S.P. è intervenuta presso il distributore Eni di via Wagner a Ferrara, su richiesta di una donna che dichiarava agli operatori di essere stata aggredita da un cliente. La stessa riferiva inoltre agli Agenti di aver concordato un rapporto con un giovane che le aveva offerto,  in cambio della prestazione,  uno smartphone Samsung Galaxy S4. Dopo aver consumato il rapporto l’uomo aveva  preteso  la restituzione dell’apparecchio e, al diniego della donna, l’aveva aggredita cercando di colpirla con un coltello. A questo punto la  malcapitata fuggiva gettandosi dall’auto in corsa, procurandosi abrasioni ed escoriazioni alle gambe guaribili in 10 giorni.  L’analisi dello smartphone sequestrato, privo di carta sim, ha permesso l’identificazione del rapinatore riconosciuto dalla sua vittima tramite una fotografia estratta da un profilo facebook  presente nell’apparecchio.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.