31 agosto 2014 - Ferrara, Cronaca

Lavori stradali a Ferrara

Ferrara - Anche a settembre il Comune di Ferrara ha in previsione l'apertura di diversi cantieri di opere di ripristino e ristrutturazione in città.

Durante la prossima settimana, per la realizzazione del nuovo manto stradale in via Capodistria, sarà temporaneamente chiusura al transito la stessa strada: le opere inizieranno giovedì 4 settembre ed interesseranno il tratto compreso fra via G. De Chirico e l'incrocio a rotatoria con via Comacchio. Durante i lavori, della durata presunta di 3 giorni lavorativi (salvo avverse condizioni meteo) sarà interdetto il traffico veicolare nel tratto interessato (ammessi residenti e autorizzati).  

Nel periodo dall'1 al 15 settembre prossimi saranno inoltre possibili rallentamenti della circolazione in via Bologna per la presenza di un cantiere su parte della carreggiata (lato numeri civici dispari, tratto tra i numeri civici 75 e 53) in prossimità dell'intersezione con via Fabbri.

Saranno inoltre possibili rallentamenti alla circolazione stradale a causa di diversi interventi per migiorie alla segnaletica stradale orizzontale, nelle giornate di giovedì 4 e venerdì 5 settembre in:

- Via Assiderato, 10-12 (nuova area invalido)

- Viale XXV Aprile, 31 (nuova area invalido)

- Via XX Settembre 101-99 e 167 (variazione area invalido e nuova area invalido)

- Via F. Testi, 31-33 (nuova area invalido)

- Via Darsena, 69 (divieto di fermata)

- Via Gobetti intersezione via Vaspergolo (variazione area invalido)

- Via C. Mayr, 220 (variazione area invalido)

- Via Colomba, 14-18 (variazione area invalido)

- Via Piacere, 8-4 (nuova area invalido)

- Via Aeroporto, 42/c (nuova area invalido)

- Via De Pisis, 24 (Revoca area carico-scarico)

- Via Scutellari, 4/a (Revoca area carico-scarico) 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.