4 agosto 2014 - Ferrara, Comacchio, Cronaca

Sicurezza in strada ai Lidi di Comacchio

Ferrara - A Comacchio e sui LIdi si sono intensificati in questo periodo i controlli notturni della Polizia Municipale, al fine di prevenire il cosiddetto fenomeno delle stragi del sabato sera.

Tra sabato e domenica notte, nella fascia oraria 01-07 sono state tre le pattuglie impegnate nel servizio in questione con la strumentazione necessaria per effettuare le prove dell’alcool-test (pre-test ed etilometro).

Al Lido di Spina sono stati controllati complessivamente 28 veicoli con i rispettivi conducenti. Tra gli utenti della strada sottoposti a controllo, uno solo, un ferrarese di 43 anni è risultato positivo al test dell’etilometro con un valore alcolico tre volte superiore a quello consentito. Al conducente è stata ritirata immediatamente la patente ed è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza. Altre sono le violazioni accertate durante i controlli notturni, effettuati dalla Polizia Municipale, tra le quali la mancata revisione periodica del veicolo (con due verbali di accertamento) e circolazione con carta di circolazione sospesa. Il servizio ha ottenuto un riscontro estremamente positivo, sotto il profilo della prevenzione, tant’è che molti ragazzi, mostrando uno spiccato senso di responsabilità, si sono presentati spontaneamente davanti agli agenti impegnati nei controlli, per verificare il proprio tasso alcolico, prima di mettersi alla guida.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.