8 luglio 2014 - Ferrara, Cronaca

Vasco Errani condannato, si dimette

Ferrara - Il presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani è stato condannato dalla Corte d'Appello di Bologna a un anno per falso ideologico nel processo 'Terremerse'; praticamente immediate le sue dimissioni, delle quali ha datà già annuncio, rivendicando il suo impegno e la sua onestà, convinto di aver sempre messo l'istituzione davanti ad ogni altra considerazione. Errani ha quindi anche annunciato ricorso in Cassazione, dicendosi innocente.

Il processo è collegato alla presunta truffa sul finanziamento da un milione alla coop agricola Terremerse, presieduta nel 2006 dal fratello di Errani, Giovanni: la procura generale aveva chiesto condanne di due anni per Errani, due anni e due mesi per i dirigenti regionali Filomena Terzini e Valtiero Mazzotti, accusati di concorso nel falso e favoreggiamento. Tutti e tre gli imputati erano stati assolti in primo grado: Errani perchè secondo il Gup il fatto non sussisteva, Terzini e Mazzotti perché il fatto non costituiva reato.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.